Certificazione Olio DOP

La certificazione DOP è la massima attestazione di qualità e origine di provenienza di un prodotto agroalimentare.

Con la Denominazione di Origine si fa riferimento ad un'area geografica delimitata, tipicamente all'interno di una regione, che designa un prodotto agroalimentare originario di quell'area e le cui caratteristiche e qualità sono specifiche in modo esclusivo all'ambiente geografico, inteso come elementi naturali e intervento umano.

Con l'introduzione della certificazione DOP si vuole valorizzare i prodotti che hanno delle caratteristiche peculiari dovute all'ambito geografico di provenienza. La certificazione DOP è normata dal Reg. EU 115/2012 e prevede un processo molto selettivo e meticoloso per assicurare al consumatore prodotti di alta qualità e tentare di evitare contraffazioni.

DOP UMBRIA

Tutta la Regione Umbria è certificata DOP per l'Olio Extra Vergine di Oliva, con una suddivisione in cinque sottozone:

 

  • Colli d'Assisi-Spoleto
  • Colli Martani
  • Colli del Trasimeno
  • Colli Amerini-Val Nerina
  • Colli Orvietani

 

 

 

 

Il processo produttivo deve essere conforme ad un Disciplinare di Produzione che :

  • fissa dei parametri qualitativi superiori a quelli che classificano un olio come Extra vergine di oliva
  • assicura che sia la produzione, che la trasformazione ed elaborazione avvengano nell'area stessa di provenienza.

Olio Dop Umbria Colli Orvietani

Varietà di olivo
La denominazione di origine controllata "Umbria" accompagnata dalla menzione geografica "Colli Orvietani” è riservata all’olio extravergine di oliva ottenuto dalle seguenti varietà di olivo: Moraiolo in misura non inferiore al 15%; Frantoio in misura non superiore al 30%; Leccino in misura non superiore al 60%. Possono, altresì, concorrere altre varietà fino al limite massimo del 20%.

Zone di produzione
La zona di produzione della olive comprende i territori amministrativi dei seguenti comuni: Montecchio, Baschi, Orvieto, Porano, Castel Giorgio, Castel Viscardo, Allerona, Ficulle, Parrano, San Venanzo, Monteleone d’Orvieto, Fabro, Montegabbione, Montecastello di Vibio, Fratta Todina, Marsciano, Città della Pieve.

Caratteristiche al consumo
All’atto dell’immissione al consumo, l’olio extravergine di oliva "Colli Orvietani" deve rispondere alle seguenti caratteristiche:
Colore: dal verde al giallo
Odore: fruttato medio
Sapore: fruttato con media sensazione di amaro e piccante
Acidità massima totale espressa in acido oleico, in peso, non superiore a grammi 0,65 per 100 grammi di olio
Punteggio al panel test: >=7,00
Numero perossidi: <=12
K232<=2,0
K270<=0,20
Acido oleico<=82%
Polifenoli totali>=100ppm

OLIO EVO PODERE PANOLFO

La produzione 2019 dell'Olio EVO Podere Panolfo è certificata DOP Umbria - Colli Orvietani. Il numero di operatore certificato, N. 138, è lo stesso che fu ottenuto con la prima certificazione nel 1996 da Silvano ed Anna, coloro che iniziarono l'attività dell'Azienda Agricola. Siamo grati all'Ente di certifcazione Parco 3A di questa concessione che riteniamo siamo una testimonianza la storia dell'azienda sempre orientata alla qualità.